Postiamo le esultanze dei mitici Crudeli, Pellegatti, Suma e Ruiu.