Vai alla barra degli strumenti

Calciomercato Milan, Galliani: “Siamo da scudetto”

AcMilanMania

Adriano Galliani

Adriano Galliani – Foto

Può cambiare tutto in tre giorni? Sì, specialmente nel calcio e specialmente col mercato aperto. Fino a tre giorni fa i tifosi rossoneri erano rassegnati a un campionato modesto, in cui il massimo obiettivo poteva essere la qualificazione all’Europa League. La sconfitta interna contro la Sampdoria confermava – se ce ne fosse bisogno – la debolezza della squadra.

Galliani taceva e pensava a lavorare. E i risultati si sono visti. In 72 ore ha preso, rispettivamente: M’baye Niang, Bojan Krkic, Nigel De Jong. Quest’ultimo sarà ufficiale a minuti.


Ed è proprio il giocatore olandese il motivo di maggiore orgoglio per l’ad rossonero. Per Galliani, ora, l’obiettivo non può che essere lo scudetto. “De Jong è bravo – ha detto il manager di via Turati. – Nigel è un buonissimo giocatore basta vedere cosa ha fatto nellla sua Nazionale. Tutte queste operazioni di calciomercato hanno avuto l’approvazione di Silvio Berlusconi, che ancora una volta ha messo la mano al portafoglio e ha consentito al Milan di ritornare competitivo per lo scudetto. Allegri ora si deve preoccupare perchè l’obiettivo non è più il terzo posto, ma lo scudetto. Occorre vincere come abbiamo fatto negli ultimi due anni (scudetto e Supercoppa Italia, ndr). Il Milan con gli ultimi colpi ha colmato il divario. Fra l’altro credo che tra tutti i giocatori arrivati dall’estero, in questo momento quello col maggior nome l’abbiamo preso noi”.

Galliani entusiasta, dunque, per l’arrivo del centrocampista 28enne dal Manchester City. Costo dell’operazione: appena 4 milioni di euro. Ma nel 2009 gli inglesi lo avevano pagato ben 18 milioni di euro all’Ajax. Al giocatore 3 milioni l’anno fino al 2015.

“Sono felice, il Milan è un grande club – queste le prime parole rossonere di Nigel. – Perché ho scelto il Milan? Perchè no? Tutti conoscono la storia di questa squadra. Fin da piccoli tutti vorrebbero giocare nel Milan. La questione non è perchè, ma quando. Le ambizioni? Il Milan gioca sempre per vincere – ha concluso De Jong. – Dico ai tifosi di essere contenti del mio trasferimento, giocherò sempre con il cuore”.

Articoli correlati:

Pagelle Milan-Juventus 1-2 di Coppa Italia

Flamini e Aquilani restano al Milan con ingaggio dimezzato

Post Originale:
Calciomercato Milan, Galliani: “Siamo da scudetto”

Recommend0 recommendationsPublished in Altre Notizie, Milan News, News Milan, Notizie, Ultime notizie

Commenti

Calciomercato Milan, Galliani: “Siamo da scudetto”

AcMilanMania

Adriano Galliani

Adriano Galliani – Foto

Può cambiare tutto in tre giorni? Sì, specialmente nel calcio e specialmente col mercato aperto. Fino a tre giorni fa i tifosi rossoneri erano rassegnati a un campionato modesto, in cui il massimo obiettivo poteva essere la qualificazione all’Europa League. La sconfitta interna contro la Sampdoria confermava – se ce ne fosse bisogno – la debolezza della squadra.

Galliani taceva e pensava a lavorare. E i risultati si sono visti. In 72 ore ha preso, rispettivamente: M’baye Niang, Bojan Krkic, Nigel De Jong. Quest’ultimo sarà ufficiale a minuti.


Ed è proprio il giocatore olandese il motivo di maggiore orgoglio per l’ad rossonero. Per Galliani, ora, l’obiettivo non può che essere lo scudetto. “De Jong è bravo – ha detto il manager di via Turati. – Nigel è un buonissimo giocatore basta vedere cosa ha fatto nellla sua Nazionale. Tutte queste operazioni di calciomercato hanno avuto l’approvazione di Silvio Berlusconi, che ancora una volta ha messo la mano al portafoglio e ha consentito al Milan di ritornare competitivo per lo scudetto. Allegri ora si deve preoccupare perchè l’obiettivo non è più il terzo posto, ma lo scudetto. Occorre vincere come abbiamo fatto negli ultimi due anni (scudetto e Supercoppa Italia, ndr). Il Milan con gli ultimi colpi ha colmato il divario. Fra l’altro credo che tra tutti i giocatori arrivati dall’estero, in questo momento quello col maggior nome l’abbiamo preso noi”.

Galliani entusiasta, dunque, per l’arrivo del centrocampista 28enne dal Manchester City. Costo dell’operazione: appena 4 milioni di euro. Ma nel 2009 gli inglesi lo avevano pagato ben 18 milioni di euro all’Ajax. Al giocatore 3 milioni l’anno fino al 2015.

“Sono felice, il Milan è un grande club – queste le prime parole rossonere di Nigel. – Perché ho scelto il Milan? Perchè no? Tutti conoscono la storia di questa squadra. Fin da piccoli tutti vorrebbero giocare nel Milan. La questione non è perchè, ma quando. Le ambizioni? Il Milan gioca sempre per vincere – ha concluso De Jong. – Dico ai tifosi di essere contenti del mio trasferimento, giocherò sempre con il cuore”.

Articoli correlati:

Pagelle Milan-Juventus 1-2 di Coppa Italia

Flamini e Aquilani restano al Milan con ingaggio dimezzato

Post Originale:
Calciomercato Milan, Galliani: “Siamo da scudetto”

Recommend0 recommendationsPublished in Altre Notizie, Milan News, News Milan, Notizie, Ultime notizie

@

Non recentemente attivo2040 views