Il Pagellone: Milan – rosanero (2-0)

Mario non c’era a Barcellona, oggi si.. e si è visto!

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Bonera, De Sciglio; Flamini, Montolivo, Muntari; Boateng (Traorè), Balotelli, El Shaarawy (Niang)

DIAVOLI (ovvero coloro che hanno dato l’anima)

Django 8   Ci sono numeri che fanno paura, ovvero 7 reti in 6 presenze. Ma i soliti cretini dovranno andare controcorrente e sminuire parlando di rigori e goal facili. Per quanto mi riguarda non esistono goal facili, esistono solo goal fatti e goal sbagliati. Mario non sbaglia, dagli 11 come da 1 metro. E quei palloni pesano molto, valgono 3 punti e valgono un terzo posto saldissimo e la sensazione di avere ritrovato un leader, un catalizzatore (alla Ibra) li davanti.

Il fu Mattia di Pontesesto 7,5  Davvero non capisco perchè non abbia giocato al Camp Nou. Con tutto il rispetto per i suoi compagni ma nessuno di loro (in difesa) ha la sua classe. Recuperi, cross, anticipi, diagonali, tutto (quasi) perfetto.

Fosforo 6,5   Si esalta da trequartista, cercando la conclusione in porta dal limite dell’area (sfiora il goal). E si esalta praticamente da libero, ovvero gestendo il pallone nella nostra area, con “sciabolate” alla Baresi cercando di scavalcare un centrocampo poco reattivo.

Johhny Storm 6,5  Corre fino all’ultimo secondo, come se non avesse giocato (in effetti..) a Barcellona. Il suo problema al solito è la precisione al cross, proprio non riesce a piazzarla dove vorrebbe. Senza questi errori sarebbe uno dei migliori terzini del mondo, anche così rimane fondamentale.

Lex Luthor 6,5  Non potendosi esaltare con le mani lo fa con i piedi.. intervento super, alla Garella!

  Mr T   6,5   Finta ala desta, in realtà gioca quasi tutto il match dietro Balo cercando un dialogo che però purtroppo non soddisfa nè gli spettatori (pochi) di San Siro nè lui & Mario. Premio il fatto che pur essendo stanco mentalmente e fisicamente dopo la gara del Camp Nou sia stato comunque uno dei più propositivi.

Gian Burrasca 6,5  Dimentica in fretta (beato lui, io me lo sogno ancora..) quel palo maledetto. Scende in campo concentrato e determinato. Le sue fiammate portano sempre il terrore nella retroguardia avversaria. Ribadisco: i goal arriveranno, ad oggi bene così con la grinta.

  Il jolly bresciano 6,5   Se il Milan non subisce goal è anche merito suo. Ottimi anticipi. Tornare dopo una vita e giocare accanto a Zapata non è facile, certo meno che trovarsi con Thiago o Nesta! Ribadisco che gradirei vedere una coppia Daniele-Zaccardo al più presto, perchè “italian do it better” !

La Haine 6  Lotta disperatamente su ogni pallone, ha voglia di rimanere titolare. Se non combinasse casini gestendo male il pallone ed evitasse certi interventi in ritardo (che regalano punizioni dal limite) sarebbe anche meglio.

Donkey Kong 6  Cerca di buttarsi su ogni pallone, sia quelli da recuperare sia quelli da mettere in porta. Nonostante una certa confusione voglio premiare l’impegno.

Lo smilzo sv   Troppo poco tempo per meritare una valutazione, comunque i gamboni corrono alla grande e probabilmente meriterebbe una chance per dimostrare cosa valga realmente.

Kyashan Il “caso” che stanno montando su un suo presunto calo o sul dualismo con Mario è ai limiti del ridicolo. L’assurdo è che anche oggi sia stato protagonista dell’azione più spettacolare, con dribbling (che manda al bar mezza difesa rosanero) e tiro che avrebbe portato ad un gran goal se solo non si fosse messa di mezzo quella vacca di Aronica. Forse qualche pennivendolo o tifoso occasionale ha dimenticato sia un ragazzo classe ’92 secondo solo a Cavani (che però batte i rigori) nella classifica cannonieri. Vergogna, siete degli ingrati di merda. Grazie El, anche quando non sei al top, per la tua generosità e voglia di far bene per il TUO (nostro) Milan.

ANGELI (ovvero coloro che hanno volato basso)

Para bailar la bamba 5  Sta vivendo un perioro non esattamente dei migliori, vorrei capire per quale ragione Allegri lo consideri un “intoccabile”. Il campo dice che il colombiano sia tutt’altro che un muro invalicabile, perfino quando scende un campo l’attacco palermitano privo di Miccoli (forse il peggiore della Serie A). Pecca di concentrazione, causando problemi a tutta la retroguardia, anche in occasione del fallo di mano,ma non è lo scandalo che i media dicono, si è visto ben di peggio…

IL MISTER

Il cacciucco Ennesima vittoria in un 2013 dove , in campionato, siamo stati i migliori. Una vittoria tutt’altro che scontata, l’anno scorso pagammo caro l’uscita dalla coppa. Oggi poi c’era un Palermo con un piede (e mezzo) in B, che quasi non aveva niente da perdere, quindi merito doppio per aver saputo motivare la squadra. Forse non mette in campo l’11 migliore possibile, sarebbe stato il caso di dare riposo ad El, specialmente considerando Robinho e Bojan in ottima forma. Dovrebbe inoltre valutare se sia il caso di puntare su Zapata, ho i miei dubbi che Zaccardo possa far peggio. Mario risolve la partita ed immagino la rabbia del mister per l’assurda regola Uefa che ha impedito di farlo giocare in Champions.. Vabbè, ormai è andata, ci penseremo nella CL del 2013/14, sperando di arrivarci direttamente, senza preliminari.

MVP dei ROSANERO

Ilicic   6,5  Con capitan Miccoli fuori (per fortuna, dato che contro di noi gioca sempre la partita della vita) tocca allo sloveno provare a macinare gioco dato che è l’unico giocatore di qualità in rosa. Ci prova, e spesso ci riesce pure, ma è un fuoco di paglia.

IL 12mo UOMO

Peruzzo 6  Molto rumore per nulla, o quasi.. Il rigore è nettissimo, solo un cieco avrebbe potuto non darlo. Aronica tiene palesemente Balo, la maglia quasi si rompe tanto viene tirata. Quest’ultimo è protagonista di tanti altri interventi più o meno regolari e se qualcuno chiede il rosso a Zapata forse dovrebbe pensare ai rossi che avrebbe meritato quella vacca ex napule.

E’ tutto per questa partita, che il vostro favorito abbia preso 8 o 4 non fatemene una colpa, prendetelo come il giudizio di uno che ama il Milan, ma non per questo evita di scrivere ciò che pensa. Al contrario di certi pennivendoli rispetto i lettori, evito quindi di prenderli per i fondelli.

Sempre forza Diavolo, comunque vada

ps: se avete gradito lasciate il vostro “mi piace” e/o venite a dire la vostra sulla nostra pagina facebook !

Related posts:

  1. Il Pagellone: rosanero – Milan (2-2)
  2. Il Pagellone: rosanero-Milan “poker” (0-4)
  3. Il Pagellone: Milan – friulani (2-1)
  4. Il Pagellone: Milan – parmigiani (2-1)
  5. Il Pagellone: Milan-rosanero (3-0)

Pubblicato in Milan News