Pagelle Milan-Sampdoria 0-1: disastro El Shaarawy, male Nocerino

AcMilanMania

Milan-Sampdoria

Antonio Nocerino, Milan-Sampdoria 0-1 (Foto).

Non poteva cominciare peggio, la Serie A 2012/2013, per il Milan. La squadra di Allegri, al Meazza, è stata sconfitta 0-1 dalla Sampdoria, a segno con Costa al 60′. Rossoneri brutti, ma anche sfortunati, come dimostrano i pali di Yepes e Boateng nel secondo tempo.

Non si salva quasi nessuno fra gli uomini di Allegri, ma le prove di El Shaarawy e Nocerino sono state particolarmente sconcertanti.

PAGELLE MILAN-SAMPDORIA 0-1

Costa 7,5: Bene in fase di contenimento e un punto in più lo merita per il colpo di testa da centravanti che vale il successo dei liguri.

Gastaldello 7: Dominatore dell’area di rigore. In crisi solo in un’occasione, quando Robinho lo fa fuori e lui ricorre al fallaccio, facendosi ammonire.

Romero 7: Fondamentale quando para il colpo di testa ravvicinato di Yepes, deviandolo sul palo.

Eder 6,5: Quasi da solo riesce a mettere in difficoltà difesa e centrocampo del Milan. Sbaglia però troppo in fase di conclusione.

Yepes 6,5: Grande generosità in difesa, ma anche in attacco. Colpisce un palo, dimostrandosi il miglior centravanti del Milan. E questo la dice lunga sulla pochezza degli schemi offensivi dei rossoneri. Sempre che esistano, questi schemi.


Robinho 6,5: Il solito sciupone quando si tratta di battere a rete. Ma per un’ora è l’unico a mettere in crisi la difesa della Sampdoria. Peccato per l’infortunio che l’ha costretto a uscire a mezz’ora dalla fine. Ma i problemi fisici, in casa Milan, ormai da tre anni sono una costante…

De Sciglio 6: Ha tutti i mezzi per fare bene, come dimostrano le accelerazioni del secondo tempo. Deve però evitare certi banali errori dovuti alla disattenzione.

Antonini 6: Molta quantità, pochissima qualità. Siamo alle solite, insomma. Ma la generosità va comunque premiata e non si può dare meno della sufficienza. Lo diciamo da tempo: sulla sinistra – come sulla destra – serve un terzino forte tecnicamente e Antonini è troppo ruvido.

De Silvestri 5,5: Stranamente molto timido, perde la sfida col diretto rivale sopra citato.

Montolivo 5,5: Tocca moltissimi palloni, ma non accende mai la miccia. Si limita al compitino: niente dribbling, niente tiri da fuori, ma tanti passaggi errati.

Constant 5,5: Entra nel finale, il tempo di sparare in tribuna un paio di cross.

Nocerino 5: Irriconoscibile. Senza grinta, senza corsa, senza capacità di inserimento. La partenza di mezza squadra deve averlo depresso.

Bonera 5: Quelle rare volte che la Samp attacca, lui va in crisi.

Boateng 5: Non combina nulla per quasi tutto il match, forse perché non riesce a trovare la giusta posizione: problema, questo, ormai ancestrale. Al 91′ la possibile svolta: ma c’è il palo a dirgli di no.

El Shaarawy 4: Di gran lunga il peggiore in campo. Gioca ‘alla Pato’. Sembra stanco già dopo 30 secondi di partita. Mai un dribbling, mai uno scatto, un dribbling. Questo si sente arrivato a 20 anni e Allegri lo schiera pure titolare. Non è che sia stato sopravvalutato, questo giovane attaccante già convocato in nazionale? Speriamo di no, ma per adesso il giudizio non può che essere negativo.

Articoli correlati:

Bye bye Juve, Lugano verso il Milan

Calciomercato, Van Bommel e Mexes lasciano il Milan

Post Originale:
Pagelle Milan-Sampdoria 0-1: disastro El Shaarawy, male Nocerino

Pubblicato in Altre Notizie,Milan News,News Milan,Notizie,Ultime notizie