Zambrotta: “Milan, progetto ambizioso, ma investi sullo scouting”

La dirigenza rossonera sembra voler intraprendere un progetto nuovo e ambizioso, puntando sui giovani italiani. L’obiettivo sarebbe quello di proporre una squadra competitiva a livello europeo, utilizzando in maggioranza calciatori di nazionalità italiana. A tal proposito l’ex campione del Mondo Gianluca Zambrotta, intervistato dai colleghi del Corriere della Sera, ha parlato di questo presunto progetto che vorrebbe iniziare il Milan: “Per il calcio italiano è ormai diventato parecchio difficoltoso andare a spendere milioni per i top player in giro per il mondo, e in tal senso puntare sul vivaio sarebbe una strada positiva. Tornare in finale di Champions solo con il vivaio è una strada affascinante, ma difficile e lunga”.

I tifosi rossoneri sperano che una strada venga comunque intrapresa. Che sia legata ad un Milan tutto italiano o meno, la speranza è quella che si torni a sognare grandi obiettivi. In questi ultimi anni purtroppo la società di via Aldo Rossi non ha mostrato grande lungimiranza in fase di programmazione. Zambrotta in tal senso da un consiglio alla sua ex squadra: “La cosa più importante è la programmazione e definire gli obiettivi in modo chiaroBisognerà investire nel reparto dello scouting. La gente dovrà capire che bisognerà sposare un progetto a lungo termine”. Servirà tempo, non c’è dubbio, ma di fronte ad un progetto ambizioso, i tifosi sarebbero disposto ad aspettare.

Pubblicato in Milan News,News Milan,Notizie